Le febbrili visioni oniriche di Chazio

Un progetto che affonda le sue radici negli anni '80 e che da allora si è evoluto in una nuova incarnazione, che sfrutta le ultime tecnologie per dar vita ad un prodotto in animazione sui generis.

Una serie particolare di episodi che vedono come filo conduttore le visioni oniriche di Chezio Guidardoni, creatore e creatura di sogni e incubi scaturiti dai più profondi sacelli dell'inconscio.

Personaggi ossessionati, quanto più strani tanto più simili alle persone che circondano la nostra vita, sono evocati in questi sogni, a recitare al comando di un burattinaio di cui reggono i fili.

Un viaggio attraverso ogni genere di mente, di arti, di musica, di letteratura, il tutto tenendo l'orecchio teso ai rumori che ci giungono dal mondo di Chtulu, e dalla nera immaginazione di H.P. Lovecraft.

 


Le Storie
Chezio e Brangio

BRANGIO IANCHINELLI

Brangio Ianchinelli aveva il pelo lungo e la forma di topo, ma la faccia barbuta era malvagiamente umana e anche le zampette erano simili a minuscole mani umane.

Lodovico Coluzza

LODOVICO COLUZZA

Sono Lodovico Coluzza e la musica è la mia unica amica dall'infanzia.
Mia moglie mi rimprovera di non essere maturo, ma tutto ciò che desidero è tornare al mio passato.

©2003 Martellocartoon